Il volume sulle ceramiche

Il volume Giovanni Petucco – Ceramiche, curato da Nico Stringa, Stefania Portinari e Nadir Stringa (Casanova Editore) è ora disponibile.

Volume dedicato alle sculture ceramiche di Giovanni Petucco (1910–1961), un pregevolissimo autore che ha dato fama alla nobile tradizione della ceramica di Nove non solo tramite la produzione della sua impresa Petucco e Tolio, ma anche con le sue creazioni artistiche, che furono invitate a partecipare alle principali rassegne del settore, dalla Mostra Ceramica di Vicenza al Premio Faenza, dalla Biennale di Venezia alla Triennale di Milano a varie esposizioni all’estero, fino alla personale presso la galleria Bevilacqua La Masa di Venezia a cura del noto storico dell’arte Guido Perocco.

Il testo ricostruisce la sua intera produzione e le tappe del suo successo, facendo valere quanto la bravura dell’artefice fosse stata premiata con alcuni tra i più significativi riconoscimenti dell’epoca. “Giovanni Petucco – ceramiche”, a cura di Stefania Portinari,  Nadir Stringa e Nico Stringa, intende infatti porsi come una monografia completa per mettere in luce quanto Petucco ha composto in vent’anni di meritevole carriera e varrà anche a gettar luce sui complessi rapporti tra gli artisti di Nove e i principali rappresentanti del mondo culturale di allora, oltre a delineare un ambiente storico-sociale complesso e talora dimenticato.

È possibile ordinare il volume tramite internet, oppure sfogliare parte del catalogo.

Leave a Reply